pa; bilancio 2013 villa umbra testimonia incremento partecipanti e ore attività di formazione


(VUnews) PERUGIA 24 gen.’14 - Tredicimila partecipanti ed oltre dodicimila  ore di formazione: sono i numeri che testimoniano un deciso  incremento,  nel 2013,  delle attività formative della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, presieduta dalla presidente della Regione Catiuscia Marini.  La Scuola, lo scorso anno, ha approfondito i principali temi che interessano la pubblica amministrazione umbra: dagli Enti Locali, al Sociale,  alla Polizia Locale, Semplificazione e Digitalizzazione, Sicurezza e ambito sociale, fino al corso di medicina generale.

   "Soddisfazione" per la costante crescita nel numero dei partecipanti, delle ore di formazione e per la realizzazione di importanti progetti di valenza nazionale - è stata espressa da Alberto Naticchioni, Amministratore Unico della Scuola. "La pubblica amministrazione va aggiornata e formata - ha detto Naticchioni - per poter affrontare le nuove sfide. In questo ambito la formazione rappresenta un investimento per l'Ente che, destinandole  risorse appropriate, avrà benefici economici e potrà fornire servizi più efficienti  ai cittadini". Naticchioni ha poi ringraziato la Regione Umbria e gli Enti consorziati ed ha espresso apprezzamento per i dipendenti della Scuola "che  grazie alla loro professionalità ed alla loro dedizione hanno permesso di realizzare le tante attività formative".

   In particolare, per il settore degli Enti Locali personalità di fama nazionale sono intervenute per portare il proprio contributo alle attività formative. Tra questi: Oberdan Forlenza, Segretario Generale del Consiglio di Stato; Giampiero Pizziconi, Magistrato della Corte dei Conti, Sezione regionale di controllo per il Veneto; Maria Barilà, Direttore dipartimento della Funzione Pubblica; Fausto Cardella, Procuratore capo della Repubblica dell'Aquila e Marco Angeloni, Segretario Generale del Comune di Umbertide; Stefano Toschei, consigliere TAR Lazio; "L'Amministrazione Trasparente", Carlo Polidori, Consigliere TAR Lazio; Mario Formisano, Sostituto Procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia e Paolo Abbritti, Sostituto Procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia.

 Sempre lo scorso anno la Scuola, oltre a costituire il Forum dei Responsabili appalti degli enti pubblici umbri, ha tenuto  numerose giornate formative sul tema degli appalti grazie al contributo di Stefano Maria Cianciotta, esperto in relazioni pubbliche e Fabio Alessandroni, Avvocato penalista; di Antonio Bartolini, avvocato, ordinario di diritto amministrativo, Università di Perugia e Laura Cesarini, Vice-segretario del Comune di Perugia; di Michele Pizziconi, funzionario direzione OSIP, AVCP e Laura Verdenelli, funzionario direzione OSIP.

Nella Sanità la Scuola, che  è preposta dalla Regione Umbria alla formazione e valorizzazione del Piano sanitario regionale, ha svolto numerose  attività di alta formazione, tra cui il corso di formazione manageriale per Direttori generali, sanitari e amministrativi di Azienda sanitaria; il corso di Specializzazione in Medicina Generale ed il corso sul controllo della spesa sanitaria nelle regioni italiane.

 Sul fronte del Sociale sono stati attivati i corsi di aggiornamento per le educatrici dei nidi pubblici e privati di tutta la regione,  pacchetti gratuiti della durata di  20 ore sui temi della Comunicazione, Personalizzazione dei percorsi educativi che si stanno svolgendo a Perugia, Città di Castello, Foligno e Terni. Oltre 600 educatrici hanno aderito a questa proposta formativa articolata in 27 edizioni da ottobre 2013 a giugno 2014.   La Scuola sta inoltre svolgendo un'azione a supporto dei processi d'innovazione in materia di accreditamento dei servizi sociali e socio-assistenziali, oltre che per la definizione del nuovo Piano Sociale, con il progetto "Mi prendo cura di te", finanziato dal Ministero del lavoro. In collaborazione con i Centri per l'impiego di Perugia e Terni  ha, infine,  contribuito a definire un servizio online per la ricerca di assistenti familiari attraverso il portale www.miprendocuradite.it.

A novembre 2013 sono stati avviati i corsi per la Polizia locale rivolti al personale di tutti i Comandi, su temi del controllo della falsificazione documentale, con il vice-comandante di Ancona dott. Cagliati; degli atti di polizia giudiziaria, con la partecipazione del Procuratore Cardella e un approfondimento sul tema della gestione dei rifiuti,  con il procuratore Sottani.

Inoltre corsi specifici saranno indirizzati a migliorare la conoscenza della lingua inglese e ai controlli su strada dei mezzi pesanti.

 Per quanto riguarda la semplificazione e della digitalizzazione dei procedimenti della PA, la Scuola ha portato avanti due importanti progetti. Il primo,  su incarico della Regione Umbria,  e l'altro in collaborazione con l'Adisu. Il progetto regionale ha coinvolto tutti i dirigenti in un lavoro di analisi e semplificazione dei procedimenti amministrativi relativi all'erogazione di contributi. Il lavoro è stato raccolto in un batabase, consultabile attraverso il sito della Regione Umbria. Nel 2014 si procederà alla digitalizzazione dei procedimenti a maggiore impatto per le imprese e i cittadini.

Attraverso il progetto con l'Adisu si è provveduto alla semplificazione e digitalizzazione del procedimento di erogazione delle borse di studio agli studenti universitari che oggi,  da casa, possono presentare domanda, informarsi sull'iter dell'istanza digitale e conoscere l'esito. Questo grazie ad  un lavoro di semplificazione del procedimento interno che ha visto il coinvolgimento diretto del personale, la messa in rete di banche dati dell'Università degli Studi, di Inps e  Agenzia delle Entrate.

   La formazione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro si è confermata un settore importante anche nel 2013, tanto che oltre alla formazione d'aula per dirigenti, preposti, addetti al primo soccorso e antincendio, la Scuola ha sviluppato un corso e-learning per la formazione generale dei lavoratori. A Deruta, Massa Martana, Umbertide, Gualdo Tadino, Spello, Campello  sul Clitunno, Norcia e  Perugia è stata realizzata la seconda edizione di Imprendosicuro 2. Un progetto integrato di informazione e formazione per la sicurezza e la prevenzione degli infortuni, dedicato alle imprese individuali neo-costituite e in fase di start-up. L'iniziativa è stata promossa da INAIL- Direzione Provinciale di Perugia, Provincia di Perugia, Direzione Territoriale del Lavoro di Perugia, Azienda Sanitaria Locale n.2, CCIAA di Perugia ed INPS Direzione Provinciale di Perugia.

Daniele Sulpizi

Consorzio "Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica" Villa Umbra
Loc. Pila 06132 Perugia tel. 075-515971 - fax 075-5159785 info@villaumbra.gov.it Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008
P.IVA 03144320540 - C.FISC.94126280547
Mail PEC:  suapvillaumbra@pec.it