L’affidamento dei contratti pubblici di lavori di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria alla luce della proposta di linea guida ANAC e della creazione dell’Elenco regionale delle imprese


Incontri operativi con le stazioni appaltanti del territorio

Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica
Villa Umbra, loc. Pila, Perugia
14 novembre 2016

9:00/14:00





Saluti istituzionali

Alberto Naticchioni, Amministratore Unico Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica

Giuseppe Chianella, Assessore alle Infrastrutture, ai trasporti alla riqualificazione urbana e valorizzazione  delle città

 

Analisi delle tipologie di affidamento di contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, con particolare riferimento all’affidamento di lavori di importo inferiore a un milione di euro.

Principi comuni

Le operazioni preliminari all’affidamento:

- la valutazione del contratto da affidare

- come determinare il corrispettivo da porre a base di gara

Ing. Patrizia Macaluso, Regione Umbria - Servizio regionale Opere Pubbliche, Responsabile Sezione Programmazione e monitoraggio OO.PP., sicurezza nei cantieri, osservatorio regionale dei contratti pubblici, elenco regionale dei prezzi

 

L’affidamento di lavori di importo inferiore a 40 mila euro.

- l’avvio della procedura. La necessità della determina a contrarre e i suoi contenuti.

- l’obbligo di motivazione

- come predisporre la determinazione di affidamento diretto

Avv. Stefania Rosi Bonci –  Regione Umbria - Servizio regionale Opere Pubbliche, Responsabile Sezione Tecnico giuridica

Coffee break

La procedura negoziata per l’affidamento di contratti di lavori di importo pari o superiore a 40 mila euro e inferiore a 150 mila euro e per l’affidamento di contratti di lavori di importo pari o superiore a 150 mila euro e inferiore a un milione di euro.

 

L’avvio della procedura. La necessità della determina a contrarre e i suoi contenuti.

L’obbligo di indicare i criteri di selezione

Come scegliere il contraente:

- L’indagine di mercato: come farla

- Gli elenchi di operatori economici.

L’Elenco regionale delle imprese: come individuare i soggetti da invitare. La motivazione della scelta.

Avv. Stefania Rosi Bonci

Ing. Patrizia Macaluso

 

Esempio pratico: come utilizzare l’Elenco regionale delle imprese.

Rag. Maurizio Fioretti - Regione Umbria - Servizio regionale Opere Pubbliche, Sezione Tecnico giuridica

 

La stipula del contratto

Avv.Stefania Rosi Bonci

 

Conclusioni

Diego Zurli, Direttore Direzione regionale Governo del territorio e Paesaggio. Protezione civile. Infrastrutture e mobilità

 

 

NOTE ORGANIZZATIVE

Sede del corso: Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, Villa Umbra, loc. Pila, Perugia

Durata del corso: 5 ore

Orari del corso:Lezione : 9-14  Coffee break: ore 11.00                   

 

 

Scuola Umbra di amministrazione pubblica

Coordinamento didattico-organizzativo:

Sonia Ercolani, 075/5159705 sonia.ercolani@villaumbra.gov.it

 

Segreteria Organizzativa e tutoraggio:

Emanuele Piccioni, 075/5159742 emanuele.piccioni@villaumbra.gov.it

 

 

Scarica il programma completo



Iscriviti on line
Consorzio "Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica" Villa Umbra
Loc. Pila 06132 Perugia tel. 075-515971 - fax 075-5159785 - info@villaumbra.gov.it
Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2015 E ISO 21001:2018
P.IVA 03144320540 - C.FISC.94126280547
Mail PEC:  suapvillaumbra@pec.it