Continuità operativa e disaster recovery - gli obblighi per le amministrazioni


(VUnews) PERUGIA 30 mar. ‘12 – Entro il 25 Aprile 2012 le Pubbliche Amministrazioni dovranno predisporre un piano relativo alle procedure da adottare per assicurare la continuità nell’erogazione dei servizi informatici in caso di disaster recovery.  

 

La Scuola Umbra di Amministrazioni Pubblica per supportare gli Enti Pubblici ha organizzato, per il giorno 2 aprile, una giornata di approfondimento sulle modifiche al Codice dell’Amministrazione Digitale, apportate dal D.Lgs. n. 235/2010 che ha introdotto importanti disposizioni in tema di Continuità Operativa e Disaster Recovery.

 

In particolare l’art. 50-bis del suddetto Decreto Legge prevede un piano contenente gli accorgimenti organizzativi e tecnici volti a consentire il ripristino dello stato del sistema informatico, al fine di riportarlo alle condizioni di funzionamento ed operatività antecedenti all’evento disastroso. 

 

Il seminario, rivolto al personale dei servizi informativi delle Amministrazioni Pubbliche, oltre a una panoramica sulle principali innovazioni introdotte dal d.lgs. n.235/2010, affrontano in particolare il tema della continuità operativa, delle linee guida per il disaster recovery, della predisposizione dello studio di fattibilità e dell’iter di richiesta e i contenuti del parere rilasciato da DigitPA. Come ulteriore elemento di supporto verranno illustrate le azioni di accompagnamento rivolte alle amministrazioni  e messe in campo da DigitPA.

 

Consorzio "Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica" Villa Umbra
Loc. Pila 06132 Perugia tel. 075-515971 - fax 075-5159785 info@villaumbra.gov.it Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008
P.IVA 03144320540 - C.FISC.94126280547
Mail PEC:  suapvillaumbra@pec.it