A Villa Umbra si celebra la “Giornata europea contro la tratta di esseri umani”


(VUnews) PERUGIA  18 ottobre ’18 – In occasione della “Giornata europea contro la tratta di esseri umani”, oggi pomeriggio nel cortile di Villa Umbra, sono stati liberati in aria numerosi palloncini arancioni con il messaggio #LIBERAILTUOSOGNO.

a

Un gesto semplice ma di alto valore simbolico per celebrare la Dodicesima Giornata europea contro la tratta di esseri umani, che ricorre il 18 ottobre, cui hanno aderito Regione Umbria e Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica.

a

La giornata europea contro la tratta ricorre nel terzo incontro del “Corso sulla tratta nel sistema di protezione internazionale”, formazione gratuita avviata a settembre. Il corso, organizzato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, si inserisce nell’ambito del Progetto “Puzzle” – Interventi per il potenziamento dell’Accoglienza in Umbria, di cui è capofila la Prefettura di Perugia in partenariato – oltre che con la Scuola stessa - con Anci Umbria, Usl Umbria 2, Cidis Onlus, Borgorete. Al progetto, finanziato attraverso le risorse del Fondo Asilo Migrazione ed Integrazione (FAMI 2014-2020), hanno inoltre dato la loro adesione Regione Umbria, Prefettura di Terni e Usl Umbria 1.

a

Il Progetto “Puzzle” è strettamente collegato al Progetto Free Life 2 attraverso il quale Regione Umbria sta lavorando alla definizione di linee guida regionali sulla gestione dei soggetti di tratta e l’emersione del fenomeno.

a

Il Progetto Free Life 2 si pone in continuità con il Progetto Free Life che rappresenta il sistema antitratta della Regione Umbria volto a contrastare i fenomeni di sfruttamento degli esseri umani attraverso i servizi di emersione della tratta, prima assistenza alle vittime, seconda accoglienza fino ad arrivare ad un percorso di inserimento sociale e di autonomia. Il progetto mette in sinergia Enti locali, Prefetture, Questure, Forze dell’Ordine,  Aziende ospedaliere, Aziende sanitarie e mondo dell’associazionismo. L’obiettivo è contrastare il crimine e contestualmente offrire protezione alle vittime.

a

E proprio la stretta connessione tra Progetto “Puzzle” e Progetto Free Life 2 è stata al centro dell’iniziativa organizzata a Villa Umbra in occasione della Dodicesima Giornata europea contro la tratta. Obiettivi, metodi e date delle prossime tappe di formazione pianificate nell’ambito del Progetto Free Life 2 sono stati illustrati da Serenella Tasselli, Referente Operativo e Unità di Coordinamento Regionale del progetto Free Life 2 - Responsabile della Sezione Inclusione sociale, contrasto alle povertà e anziani, del Servizio Programmazione Socio sanitaria dell’assistenza distrettuale. Inclusione sociale, economia sociale e terzo settore della Regione Umbria. I lavori sono poi proseguiti con l’approfondimento del manuale UHCR e con focus group tra i partecipanti. Relatrice e conduttrice dei lavori: Stefania Massucci dell’Associazione On The Road.

a

Chiara Ceccarelli

Consorzio "Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica" Villa Umbra
Loc. Pila 06132 Perugia tel. 075-515971 - fax 075-5159785 info@villaumbra.gov.it Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008
P.IVA 03144320540 - C.FISC.94126280547
Mail PEC:  suapvillaumbra@pec.it