Avvio della progettazione partecipata per il nuovo Piano Regionale della Prevenzione 2014-2018


(VUnews) PERUGIA  19 gen.’15 – La Regione Umbria e la Direzione Salute e Coesione Sociale della Regione Umbria attraverso il Servizio Prevenzione, Scurezza Alimentare e Sanità Pubblica veterinaria, avvierà, domani 20 gennaio presso la Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, la progettazione partecipata per il nuovo Piano Regionale della Prevenzione (PRP) 2014-2018.

Come previsto dal Piano Nazionale della Prevenzione 2014-2018, approvato con Intesa del 13 novembre 2014, la stesura del Piano Regionale della Prevenzione 2014-2018 da parte di ciascuna Regione non deve essere considerato un semplice atto di programmazione, ma un vero e proprio processo di progettazione partecipata, attraverso il quale coinvolgere non solo gli operatori sanitari, ma tutte le risorse presenti nella comunità e nei territori, come i Comuni, la Scuola, le forze imprenditoriali, le rappresentanze sindacali, fino alle Associazioni di volontariato, nella definizione di progetti e interventi finalizzati ad ottenere obiettivi di salute.

Ad aprire i lavori, oltre ad Alberto Naticchioni, Amministratore Unico Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, interverrà la Presidente della Giunta Regionale dell’Umbria Catiuscia Marini.

Saranno presenti, inoltre, Emilio Duca, Direttore regionale Salute e Coesione sociale e Mariadonata Giaimo, Dirigente Servizio Prevenzione, Sanità veterinaria e Sicurezza alimentare, per illustrare  le linee programmatiche del nuovo Piano sanitario regionale e del Piano regionale della prevenzione 2014-2018.

La giornata, infine, darà avvio ai gruppi di lavori che animeranno il percorso partecipativo e proseguiranno nei tre mesi successivi il processo di progettazione coordinato dalla Scuola Umbra.

L’attività è rivolta a tutti i soggetti che operano nell’ambito della Prevenzione e della promozione della salute, in particolare nelle Strutture e nei Servizi delle Aziende Sanitarie Locali - Responsabili di Distretto e dei Centri di salute, Dirigenti dei Servizi dei Dipartimenti di Prevenzione, operatori dei Servizi Screening, Servizi per le Dipendenze, Consultori familiari e dei Servizi di Igiene mentale, a quanti si occupano di Epidemiologia e Sistemi di sorveglianza, Formazione, Comunicazione istituzionale ed Educazione alla salute, ai Medici di Medicina generale, ai Pediatri di libera scelta.

Tra i principali stakeholder coinvolti ci sono l’Università, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Umbria e Marche, l’Ufficio Scolastico Regionale, il Comitato paritetico regionale per la sicurezza nei luoghi di lavoro, le Reti per la promozione della salute, l’ Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), la Protezione civile, gli Ordini professionali, le Associazioni di categoria, il Sindacato dei Pensionati, la Consulta degli immigrati, il Centro per le Pari Opportunità, le Associazioni di volontariato, l’associazione di volontariato e di promozione sociale (AUSER), il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) e l’Unione Italiana Sport Per tutti (UISP).

 Daniele Sulpizi

Consorzio "Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica" Villa Umbra
Loc. Pila 06132 Perugia tel. 075-515971 - fax 075-5159785 info@villaumbra.gov.it Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008
P.IVA 03144320540 - C.FISC.94126280547
Mail PEC:  suapvillaumbra@pec.it